Seminario metodo Linklater

//Seminario metodo Linklater

Seminario metodo Linklater

Lavorare sulla voce implica voler migliorare qualcosa. Nel caso dell’attore, significa rendere la voce meno fragile, più estesa e più libera.

La voce risiede nel corpo e qualunque tensione del corpo è costrizione. In un mondo ideale l’aria entrerebbe nella parte bassa dei polmoni (diaframmatica e toracica) andando a toccare la sede delle emozioni e, con l’energia del contenuto, rimbalzare nella gola dove le corde vocali creano il flusso sonoro. In tale modo la voce è estesa, forte, veritiera e libera. Con il tempo e l’età invece si perde questa libertà.

Per l’attore voce e corpo sono i mezzi espressivi più importanti.  Lavorare sulla voce significa esercitare un processo creativo. Il metodo Linklater si basa su una progressione di esercizi organizzati per dare l’opportunità all’allievo di poter percorrere passo dopo passo i vari tasselli da affrontare prima di un lavoro attoriale.

Docente del corso sarà: Margarete Assmuth, docente presso L’Academia D’Arte drammatica Paolo Grassi di Milano, è voiceTrainer dal 1996. E’ decana di insegnamento del Metodo Linklater formatasi personalmente con Kristin Linklater.

Il seminario sarà dal 10 al 14 luglio

per informazioni ed iscrizioni: corsi@distrettocinema.it

2019-04-27T16:17:27+00:00